Faq

Hai domande?

Stai pensando di fare il grande passo e conseguire una certificazione subacquea? Affrontiamo le domande frequenti sulle immersioni subacquee che potrebbero venire in mente prima di iniziare.

Ottieni ulteriore assistenza

Quali sono i requisiti fisici per le immersioni subacquee?

Le immersioni subacquee sono un'attività divertente e rilassante, ma è importante che i subacquei siano sani e in forma. Prima di entrare in acqua, gli studenti devono completare un questionario medico: verrà chiesto loro di ricevere l'autorizzazione di un medico in caso di potenziali problemi medici. In questo modo, sono sicuri di andare avanti a tutto vapore con il corso di immersione. È anche importante essere a proprio agio e competenti in acqua. Molti corsi hanno test integrati per assicurarti di poterti gestire sott'acqua e stare al sicuro. Ecco alcune delle abilità fisiche testate:

  • 10 minuti di galleggiamento / nuoto senza ausili per il nuoto
  • Nuotata in superficie continua di 200 metri / iarda senza ausili o una nuotata di 300 iarde / metro con maschera, boccaglio e pinne

E se vedo uno squalo?

Congratulazioni! Gli squali sono incredibili animali marini e gli incontri con le graziose creature sono molto ricercati dai subacquei di tutto il mondo. Nonostante ciò che molte persone credono, gli squali non sono macchine per uccidere senza cervello e gli attacchi ai subacquei sono molto rari. Per lo più, gli squali nuoteranno velocemente via sott'acqua, ma, se sei fortunato, potresti vederli nei loro habitat naturali per un lungo periodo di tempo.

C'è un limite di età per le immersioni subacquee?

L'età minima richiesta per la maggior parte delle agenzie di formazione è di 10 anni, inclusi NAUI, PADI e SSI.

Posso ottenere la certificazione con la mia famiglia / amico?

Ovviamente! Avere un amico o un familiare che lavora con te per una certificazione subacquea allo stesso tempo può rendere l'esperienza ancora migliore. Avrai un compagno di immersione sin dall'inizio!

La tua certificazione subacquea scade?

No. La maggior parte delle certificazioni subacquee ricreative non ha scadenza. Tuttavia, è importante tenersi aggiornati con le proprie conoscenze e abilità per garantire un'immersione divertente e sicura. Molti operatori chiederanno di vedere un registro della tua ultima immersione e, se non sei stato in acqua di recente, avrai la possibilità di completare un controllo delle abilità o un corso di aggiornamento.

Mi fanno male le orecchie quando vado sul fondo di una piscina o quando mi tuffo a fare snorkeling. Questo mi impedirà di diventare un subacqueo?

No, supponendo che tu non abbia irregolarità nelle orecchie e nei seni. Il disagio è il normale effetto della pressione dell'acqua che preme sui timpani. Fortunatamente, i nostri corpi sono progettati per adattarsi ai cambiamenti di pressione nelle nostre orecchie: devi solo imparare come. Se non hai difficoltà ad adattarti alla pressione dell'aria durante il volo, probabilmente non avrai problemi ad imparare ad adattarti alla pressione dell'acqua durante l'immersione.

Una storia di problemi alle orecchie, diabete, asma, allergie o fumo impedirà a qualcuno di immergersi?

Non necessariamente. Qualsiasi condizione che colpisce le orecchie, i seni, la funzione respiratoria o cardiaca o può alterare la coscienza è una preoccupazione, ma solo un medico può valutare il rischio individuale di una persona. I medici possono consultare il Divers Alert Network (DAN) se necessario per valutare l'idoneità all'immersione.